-->

Premessa..


Ciao a tutti. Benvenuti nel mio blog!
Ci tengo a precisare alcune cose per evitare problemi e polemiche: non sono cosmetologa, erborista, farmacista né medico e quello che pubblico è frutto di quello che leggo su libri che trattano tali argomenti o in diversi siti dedicati. Cerco di informarmi più possibile sugli effetti delle varie sostanze e soprattutto sulle eventuali controindicazioni.
Ciò che può fare bene a me, inoltre, non è detto che vada bene per voi e viceversa, perciò vi consiglio di prendere la mia pagina (e dunque anche questo blog) come una sorta di guida e non certo come la Bibbia. Io non vi conosco, non so se siete allergici a qualche tipo di pianta, ad esempio; inoltre non mi voglio assolutamente sostituire al vostro medico!
Le ricette che pubblico le prendo da vari blog di spignatti, non sono del tutto farina del mio sacco in quanto per ora sto ancora studiando per conto mio.
Se avete domande scrivetemi pure e per quello che posso, sarò felice di rispondervi! Sono aperta a confrontarmi con voi e accetto le critiche purchè costruttive.
CosTy

martedì 7 marzo 2017

Unguento antidolorifico fai da te

Buongiorno a tutti e bentornati sul blog!
Nel post di oggi vediamo insieme come preparare un unguento antidolorifico con oleoliti di arnica, camomilla e iperico. Ha un immediato effetto rinfrescante e benefico e io lo utilizzo sul ginocchio che mi dà spesso qualche problema. E' adatto dopo l'attività fisica o in tutti quei casi in cui si presenti dolore muscolare o articolare. Fate comunque attenzione che le sostanze utilizzate (in particolare gli oli essenziali!) non vi diano problemi di allergia, rossore eccessivo o prurito: in quel caso non fanno proprio al caso vostro ed è bene non usarli!
Vediamo quindi la ricetta e il procedimento ;)


La ricetta originale si trova sul gruppo facebook L'Arte dello Spignatto e io ho utilizzato alcune sostanze diverse. Vediamo la ricetta:
I FASE
8 gr cera d'api
3 gr burro di karitè
2 gr olio di argan
1 gr tocoferolo
II FASE
30 gr oleolito di camomilla
25 gr oleolito di arnica
20 gr oleolito di iperico
5 gr olio di girasole
III FASE
2 gr gel di aloe
2 gr mentolo
1 gr alcool BG
1 gr dry flo
7 gcc olio essenziale lavanda
5 gcc o.e. eucalipto
5 gcc o.e. lemongrass
3 gcc o.e. patchouli

Per prima cosa in un contenitore pesiamo l'alcool Buongusto e sciogliamo al suo interno le scagliette di mentolo e gli oli essenziali scelti.
In un altro bicchiere pesiamo la II fase, quella con gli oleoliti; infine in un terzo bicchiere pesiamo la I fase, a parte il burro di karitè che, come ormai dovreste sapere, va aggiunto all'ultimo momento poichè perde le sue proprietà se viene scaldato troppo.
Dopo aver pesato queste due fasi mettiamo i due bicchieri a bagnomaria finchè tutti le sostanze saranno sciolte e amalgamate. Fatto questo, aggiungiamo il burro di karitè è, una volta sciolto, versiamo la I fase all'interno degli oleoliti e mescoliamo per bene per diversi minuti, con un cucchiaino o, ancor meglio, con l'aerolatte.
Lasciamo ntiepidire il composto e infine, andiamo ad aggiungere la III fase, quindi quella con mentolo e oli essenziali, dry flo e aloe vera. Mescoliamo per bene il tutto, in seguito versiamo l'unguento ottenuto in un contenitore e lasciamolo rapprendere per qualche ora. Ecco fatto! ;)

Sostituzioni/omissioni
-per quanto riguarda la cera d'api, è molto importante perchè fa sì che il composto diventi cremoso: se la omettiamo, otterremo un semplicissimo olio. Potete comunque sceglierla gialla o bianca.
-il burro di karitè e l'olio di argan sono rispettivamente nutriente e lenitivo: si possono sostituire on altri burri/oli facendo attenzione che non siano termolabli
-gli oleoliti vi consiglio di non ometterli. Tutti e tre hanno proprietà antidolorifiche e sono ottimi in caso di dolori articolari o muscolari. Se non li avete tutti, potete tranquillamente usarne solo uno di questi, magari in dose maggiore e per il resto usare tutto olio di girasole o di oliva.
-olio di girasole: si può omettere o sostituire con l'olio di oliva, poichè entrambi hanno un effetto lenitivo sulla pelle.
-il mentolo (e quindi l'alcool Buongusto usato per scioglierlo) si può omettere, ma se ce l'avete vi consiglio di utilizzarlo perchè ha un effetto decongestionante e rinfrescante, donando sollievo immediato!
-il gel di aloe vera si può omettere ma è idratante e lenitivo, potete sostituirlo con il gel di sodio jaluronato
-dry flo: rende il composto un po' meno untuoso e di facile assorbimento, si può omettere o sostituire con amido di mais
-gli oli essenziali sono scelti in base alle loro proprietà: sono infatti adatti in casi di dolori muscolari e articolari e vanno ad associarsi al potere benefico degli oleoliti! Se non ce li avete tutti, vi consiglio almeno quello di lavanda.
Spero che la ricetta vi possa essere utile! Fatemelo sapere ;) a presto


Posta un commento